Dove sono gli evangelici sul web?

di Pietro Romeo

 

La domanda me la sono posta la prima volta non per curiosità ma per lavoro. Nel nuovo sito del settimanale per cui lavoro (www.riforma.it), che vuole essere a sua volta un sito di informazione evangelica, dovevo inserire delle notizie cosiddette “flash” ovvero delle notizie brevi ma importanti sul mondo evangelico, raccolte qua e là nel mare magnum della rete. Per fare ciò, mi sono messo a cercare, tramite i cosiddetti “motori di ricerca” (www.google.it, http://www.yahoo.it etc…) inserendo parole chiave come “news evangelici”, “notizie protestanti” e altre, attingendo a piene mani dal nostro vocabolario, sicuro di trovare una quantità enorme di materiale che mi permettesse di aggiornare frequentemente quella parte del nostro sito. Potete immaginare la mia sorpresa quando, dopo numerosi tentativi, le ricerche mi hanno portato sempre agli stessi siti e a un panorama, su internet, un po’ deludente e scarno. Certo, io cercavo solo nei siti in lingua italiana, ma, del resto, non volevo portare i nostri lettori in posti di cui non potevano interpretare i contenuti.

Perché se si conosce bene l’inglese, allora si scopre che, oltreoceano e, in generale, nel mondo anglosassone, le cose sono ben diverse: fioriscono siti di associazioni, informazione, chiese singole e unioni di chiese, siti curati personalmente da pastori che mettono online i loro sermoni e tantissimo altro materiale. Certo, accanto a queste numerose realtà, esiste anche un mercato che, talvolta, lascia preplessi, come “i sandali del pescatore” che lasciano sulla sabbia la scritta “Jesus loves you” (Gesù ti ama), che trovate in vendita al sito http://www.shoesofthefisherman.com, ma questo fa parte del meccanismo della rete.

Insomma, dopo lungo cercare, ho capito che, nel vecchio continente, come al solito, arriviamo un po’ dopo e l’Italia, in questo senso, rimane un po’ il fanalino di coda dei paesi ritenuti più industrializzati. Questo non significa che non ci sia niente, intendiamoci, ma si fa molta fatica a cercare.

Il nostro settimanale (Riforma) è riuscito solo da poco a rinnovare completametne il sito e proporre una selezione di articoli più nutrita. Anche l’agenzia di stampa della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (il Nev) ha da poco potenziato la sua presenza sul web (http://www.fedevangelica.it/), ma siamo ancora all’inizio di un percorso per una presenza davvero incisiva.

In questo panorama, i fratelli evangelicali sono all’avanguardia. Il sito che, a mio avviso, risulta più efficiente, è quello di Evangelici.net (http://www.evangelici.net): aggiornamenti continui, news da tutto il mondo protestante, un’organizzazione delle notizie efficace e fruibile in modo veloce.

Altro sito di ispirazione evangelica è quello della International Christian Network (http://www.icn-news.com) gestito da giornalisti evangelici professionisti, che, con un ampio respiro, propone notizie dal mondo cristiano.

Abbiamo anche un’ottima informazione se, navigando, ci dirigiamo in Svizzera, dove il mensile “Voce evangelica” (http://www.voceevangelica.ch/), edito dalla Conferenza delle chiese evangeliche di lingua italiana in Svizzera, ci propone un sito ricco di riflessioni e articoli sull’attualità protestante italiana e non.

Naturalmente la realtà è un po’ più vasta, anche in Italia, ma possiamo partire da questi siti, che spesso citano altre testate e ti fanno “approdare” in altri lidi, per cercare notizie su quello che siamo e facciamo e su quello che succede, non solo in Italia, ma nel mondo intero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...